63656

Il sole sorge ancora a BAGHDAD... I sistemi politici comparati Colonizzazione e decolonizzazione
Storie di sofferenze... e non solo INTER 2010!: CAMPIONI DEL MONDO!!!!
HOME L'autore Scrivimi

Giuseppe Tuzzolo

Giuseppe Tuzzolo
L'ultima notte del fascismo tra diritto e storia

Copertina | Prefazione | Indice | Premessa | Cronologia | Bibliografia
Album | Recensioni | Presentazioni | Interviste | Vendita on-line

CRONOLOGIA ESSENZIALE

25 Luglio 1943: Il Gran Consiglio del Fascismo approva l'ordine del giorno Grandi. Vittorio Emanuele III fa arrestare Mussolini e nomina Badoglio nuovo Capo del Governo.

3 Settembre 1943: A Cassibile (Siracusa), firma dell'armistizio tra il Governo italiano e gli Alleati.

8 Settembre 1943: Il maresciallo Badoglio e il generale Eisenhower rendono noto l'armistizio.

9 Settembre 1943: I sovrani e il Governo italiano abbandonano Roma e riparano a Brindisi. Sbarco anglo-americano a Salerno.

10 Settembre 1943: Le truppe tedesche occupano Roma.

18 Settembre 1943: Da Monaco, Mussolini annuncia la costituzione della Repubblica Sociale Italiana.

29 Settembre 1943: Badoglio firma a Malta l’"armistizio lungo".

13 Ottobre 1943: Il Governo Badoglio dichiara guerra alla Germania.

14 Ottobre 1943: A Verona, il Congresso del Partito fascista repubblicano approva i 14 punti programmatici della Repubblica Sociale.

8-11 Gennaio 1944: Processo di Verona: Ciano, De Bono, Gottardi, Pareschi e Marinelli sono condannati a morte.

22 Gennaio 1944: Sbarco ad Anzio della 5a armata americana.

14-15 Febbraio 1944: Bombardamento alleato dell'Abbazia di Montecassino.

23 Marzo 1944: A Roma, attentato in via Rasella.

24 Marzo 1944: Eccidio delle Fosse Ardeatine.

4 Giugno 1944: Gli Alleati entrano in Roma.

5 Giugno 1944: Vittorio Emanuele III nomina il figlio Umberto II Luogotenente generale del Regno.

9 Giugno 1944: Bonomi é incaricato di formare un nuovo Governo.

10 Settembre 1944: Inizio dell'offensiva alleata contro la linea gotica.

11-16 Settembre 1944: Conferenza di Quebec tra Churchill e Roosevelt, per la definizione della strategia da adottare nell’Europa occidentale.

29-30 Settembre 1944: Eccidio di Marzabotto.

16 Dicembre 1944: Mussolini parla al Teatro Lirico (Milano).

4-11 Febbraio 1945: Conferenza di Yalta.

16 Aprile 1945: Ultima riunione del Consiglio dei Ministri della R.S.I..

23 Aprile 1945: Gli Alleati superano il Po.

25 Aprile 1945: Inizio dell’insurrezione partigiana a Milano.

27 Aprile 1945: Mussolini è catturato dai partigiani a Musso (Milano).

28 Aprile 1945: Mussolini viene ucciso.

29 Aprile 1945: I cadaveri di Mussolini, della Petacci e di altri gerarchi fascisti vengono issati, a testa in giù, alla tettoia del distributore di benzina in piazzale Loreto.